App di Blogger

Apple Time

È un po' che volevo scrivere questo articolo e finalmente lo faccio. Parliamo infatti della misteriosa App di Blogger. Misteriosa perché questa App è davvero assurda! Non perché sia bellissima, tutt'altro! È un vero e proprio disastro. Ma andiamo per ordine. Alla prima accensione ci viene chiesto di accettare il canonico "Termini e condizioni" di Google in merito a non so proprio cosa, dopodiché dovremo loggarci e iniziare a scrivere. Prima di tutto non esiste la posizione orizzontale (per altro più comoda per le lunghe scritture) e quindi dobbiamo tenere il telefono verticalmente. Subito dopo ci accorgiamo che non ci sono opzioni di formattazione del testo e in più un noiosissimo riquadro arancione (vedi foto sotto), appena sopra il bordo superiore della tastiera, copre la fine della frase che stiamo scrivendo. Tornando alla formattazione è necessario conoscere alcuni tag, il cosiddetto codice HTML, per poter fare del corsivo o del grassetto, rispettivamente corrispondenti ai tag, tra questi simboli < e >, em e strong (oppure B). Lo stesso per centrare e giustificare il testo. A testo ovviamente si può trovare una soluzione: imparare quei due codici necessari, e mi sta bene (io già li so). Anche con l'App di Wordpress formattavo a mano e quindi no problem! Passiamo alle immagini, queste possono essere scattate al momento oppure essere prese dal proprio rullino/album dell'IiPhone. Tuttavia non è possibile sceglierne la posizione nell'App e ci si deve accontentare. Anche a questo problema si può ovviare con un codice HTML ma l'immagine deve essere stata caricata sul web e noi dobbiamo conoscerne la posizione esatta (la URL in sostanza dell'immagine). Per quanto riguarda infine le etichette è tutto fin troppo semplice: basta scriverle sotto nel riquadro Label così come per il Titolo del post (che per ovvi motivo sta più in su dei Label).

Il fastidioso riquadro arancione...
Verdetto... Dunque è difficile. Non conosco ne ho provato altre App che mi permetterebbero di pubblicare direttamente su blogger. Non esiste una versione iPad di questa App e non è nemmeno graficamente ricca. Di buono, ci permette comunque di postare in mobilità senza troppe difficoltà. Se ci fosse una valutazione in stelle gliene darei ben tre. Le ultime due se le guadagnerà nel momento in cui gli sviluppatori la miglioreranno (supporto iPad, lingua italiano, formattazione automatica, posizionamento delle immagini secondo il nostro gusto, possibilità di impostare la data e l'ora di pubblicazione, posizione orizzontale, varie e utili integrazioni con i social, ecc...). Quindi in pillole: consiglio comunque questa app perché permette appunto di postare dovunque visto che da iPhone e iPad è davvero impossibile usare la versione web di Blogger, non la consiglio a chi non consce proprio il codice HTML ma di meno ancora a chi non scrive mai in verticale sull'iPhone. Io, questo post l'ho scritto con l'App e sento, sincerante, la mano stanca tanto che scrivo solo con l'indice ormai (devo dire che funziona egregiamente in questo modo). Ho provato a inserire del codice e spero che venga interpretato. L'immagine, il logo di Blogger, non so dove verrà messa e quindi so già che la sposterò quando il post sarà accessibile dal computer. Fatemi gli auguri!

PS: posterò questa pseudo-recensione anche su Apple Store con la speranza che venga letta dagli sviluppatori. Direi che sono stato abbastanza chiaro... Non ho scritto solo "che schifo" come molti altri!!

AGGIORNAMENTO: questo l'ho scritto dopo aver pubblicato il post dall'iPhone. Dunque, problemi riscontrati non pochi ma me li aspettavo. Prima di tutto non sono riuscito a pubblicare subito il post perché, dopo l'etichetta Recensione avevo messo una virgola in più e non è possibile fare un tag vuoto (l'App non lo riconosce e non lo elimina in automatico come la versione web). Ho poi dovuto ridimensionare l'immagine e spostarla in cima perché era gigante e stava sul fondo. A tal proposito ho aggiunto anche una foto che potete vedere a metà del post. Il codice da me inserito, seppur copiato da un post già pubblicato e visibile nell'app, quindi riconosciuto, non è stato accetta ma sono convinto di aver sbagliato a digitare dei passaggi. A parte questo... ecco il post!

Saluti!

4 commenti:

  1. A me non dispiace, sarà poco user friendly, ne convengo, però giusto per usarla on the go va bene, poi uno sistema dal fisso semmai! ^^

    RispondiElimina
  2. Si non è male, ma potrebbe esser meglio... comunque penso che una volta presa la mano ci si dimenticano sicuramente i difetti e si riaggiusta tranquillamente tutto sul computer :D

    RispondiElimina
  3. A me infastidisce un sacco il fatto che non si possa formattare il testo, che non ci sia la versione per iPad (ok, che si può usare cmq quella per iPhone, però è scomodo...) e soprattutto non sopporto il fatto che non ti permetta di gestire le foto: se ne vuoi mettere più d'una devi solo sperare nella tua buona sorte e incrociare le dita (ma questo trovo che sia un po' un problema di Blogger e non solo della app)...!!

    RispondiElimina
  4. Si Blogger e le foto non vanno proprio a nozze... comunque ho letto, articoli personali del team di blogger, che non sono molto interessati all'App mobile in quanto integrandosi con Google un po' dappertutto considerano sufficiente aggiornare il blog così in questo modo un po' sbilenco ;)

    RispondiElimina

Lascia un commento...