BioShock

Videogame Time

Ciao a tutti. In questi giorni di malattia oltre a non riuscire a mangiare nulla per via del poco appetito, oltre a soffiarmi il naso ogni quattro virgola sei secondi e ad ingurgitare medicine varie ho trovato il tempo di giocare ad un gioco che da un po' di tempo stava li, sullo scaffale in attesa di essere giocato. Il gioco in questione è Bioshock!

Sviluppato da 2K Games, Bioshock, è uscito nel 2008 su sistema PS3, Xbox e Microsoft PC, successivamente (dal gennaio 2009) è disponbile anche la versione Mac (volendo scaricabile dall'Mac App Store tutt'oggi). Genere: sparatutto in prima persona con ambientazione pseudo-futuristica/steampunk ricco di trame horror.

La trama non è per nulla male. Il gioco è ambientato a Rapture, una metropoli costruita dall'idealista Andrew Ryan per sfuggire ai "parassiti" della superificie, nelle profondità dell'oceano Atlantico. Il protagonista (di cui non si sa nulla nemmeno il volto) precipita con l'aereo sul quale viaggiava nei pressi di un faro, mitico accesso alla città di Rapture. Appena raggiunte le profondità degli abissi ci ritroviamo già in pericolo e dobbiamo subito capire come ci si muove a Rapture. Veniamo a sapere che la popolazione è "ricombinata" (ovvero ha un DNA modificato) per mezzo di particolari iniezioni che donano nuovi talenti agli utilizzatori e che hanno bisogno di una sostanza particolare, l'Adam, per sopravvivere. Guarda caso l'Adam si trova nel sangue delle persone e per questo motivo siamo continuamente bersaglio dei nemici. Altre entità in cerca di Adam sono le cosiddette Sorelline, bambine non più del tutto umane nelle quali è stata impiantata una "lumaca" che consente loro di fiutare l'Adam. Piccole e indifese, le "bambine" sono protette e sorvegliate dai loro papà: i BigDaddy (vedi foto in basso). Nello spettacolare e decadente scenario di Rapture, nel pieno degli anni '60, verremo guidati da alcuni superstiti ancora senzienti (diversi dai drogati ricombinanti) che ci prometteranno di aiutarci a tornare in superficie.

BigDaddy (categoria Buttafuori) con annessa Sorellina, o dovrei dire il contrario (in effetti)
Il gioco non è molto lungo, non saprei dire quante ore ci ho messo, non poche ma nemmeno tante. Sicuramente affermo con orgoglio che è un gioco bellissimo. Gli scenari sono dei più curati, le situazioni mai banali e i colpi di scena sono una vera chicca. Il finale poi lascia quasi senza parole perché, almeno io, non me lo aspettavo proprio. La scelta di armi è abbastanza vasta, si passa dalla semplice (e prima arma) Chiave Inglese al Lanciafiamme Chimico, dalla Balestra (davvero la mia preferita), al Revolver... mentre tra i poteri che si possono usare ce ne sono alcuni davvero tosti tipo i Dardi Criogenici (che gelano all'istante i nemici e vi consentono di romperli letteralmente, pena la perdita di oggetti addosso al nemico), lo Sciame (uno sciame di api stordisce e danneggia più nemici contemporaneamente), per non parlare di quelli passivi. Ce ne per tutti i gusti! Diciamo che l'esperienza di gioco e personalizzabile a seconda delle nostre preferenze in fatto di poteri ed armi. Tra l'altro non si tratta di un semplice Sparatutto, corri e spara, ma ci sono anche sezioni di esplorazione molto ben studiate. Per esempio sparsi qua e la per lo scenario ci sono degli Audio-diari che, se raccolti tutti, danno accesso ad uno dei Trofei su PS3. Per non parlare dei Tonici e Plasmidi nascosti (i primi sono le abilità di supporto, i secondi quelle di attacco). Infine, lasciatemelo dire, la colonna sonora è la fine del mondo.

Ora sto giocando al secondo episodio ed è cento volte meglio! E presto uscirà un nuovo episodio, non il terzo vero e proprio ma una storia separata intitolato Bioshock Infinite... ne parlerò in seguito quando tornerò a parlare del secondo nel momento in cui lo finirò.

Prima di lasciarvi vi dico ancora una cosa che ha fatto gola a me e mia sorella durante l'acquisto, ovvero il fatto che il gioco sia in 1080p, completamente. E si vede. Viaggia fluido e senza interruzioni o "spacchi" per tutto il tempo a 1080p... ma l'ho già detto che è in 1080p? Qui sotto il filmato di apertura, alla prossima! PS: scusate, è un trailer in inglese preso ad un qualcosa riguardo XBox (che io odio)!

Saluti!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento...