Instaweek #37

Photography Time

Ciao a tutti. Ormai in vacanza, si fa per dire, mi sono perso nel più variegato sollazzo e mi sono, si fa per dire (bis), scordato di scrivere l'Instaweek... per due settimane. Eh già. Improduttivo sino al midollo. Tuttavia non mi rassegno e li pubblico, con un bel po' di ritardo... tra l'altro oggi devo scrivere anche il nuovo episodio e la cosa sta prendendo una brutta piega. Meglio partire subito!! Le foto, per fortuna, sono solo quattro! Via!


13, martedì 11 dicembre 10.33 - Lampada. Questa settimana Instagram ha deciso di aggiornarsi. Perché l'abbia fatto io proprio non lo so e non ne sono gran ché felice. Tuttavia il nuovo filtro, tale willow mi piace assai. È un BN un po' rumoroso e più grigio che bianco. Beh, che ve lo dico a fare, guardate la foto!
29, venerdì 14 dicembre 19.45 - Prima neve. E finalmente, dopo tante richieste e preghiere, eccola!! La neve è adorabile. Una cosa favolosa che riempie di felicità i cuori dei bambini e di terrore quelli degli adulti. Io ho una ventina d'anni, non guido quindi non posso che adorarla! Viva la neve. Foto della Settimana e Foto con maggior cuoricini in assoluto! (per ora).
13, sabato 15 dicembre 17.34 - Albero in piazza. Moncalvo non è un grande paesello ma l'albero natalizio, posso garantirlo, è migliore di quello di Genova (troppo secco e sciupato). Una semplice striscia di lampadine azzurro/bianco lo adorna e la sera fa la sua sporca figura. In mezzo alla neve, poi, è un vero spettacolo!
17, sabato 15 dicembre 17.36 - Via Testa Fochi. A scendere dalla piazza di Moncalvo, la piazza piccola per l'esattezza, ci sono tre strade una delle quali è questa qui. Via Testa Fochi che conduce alla Chiesa della Madonna (o delle Api, e voi non sapete perché). Non c'é altro se non qualche antichità architettonica da ammirare all'aperto e l'area del cinema estivo!
E con questa via medievale moncalvese ho finito di tenervi compagnia. Il mio blog sta diventando un po' monotono. Praticamente nella homepage c'é solamente l'Instaweek. Non è che non abbia nulla da dire e che la mia pigrizia è più forte. Per chi mi conosce sa invece che se non scrivo qui lo faccio da altre parti... ho i miei vari GB di racconti sul computer e continuano ad aumentare... ora che ho scoperto le avventure personalizzate per Descent: Viaggi nelle Tenebre poi, chi mi ferma più!

Ciao!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento...