The New iPad

Apple Time

The New iPad... o Il Nuovo iPad... Si, è questo il nome. Il nome del nuovo dispositivo Apple. Esattamente... no, non ci credo nemmeno io. Ragioniamo assieme. È effettivamente un iPad 2. Possiede un Display Retina, è così che Steve Jobs ha in effetti definito lo schermo dell'iPhone 4 e 4S con una risoluzione incredibile. Ora, non c'è uno schermo così definito su un display da 10". Supera addirittura quella di un qualunque televisore HD (1920x1080), i famosi 1080p... beh il Nuovo iPad (è questo il nome) ha questa risoluzione: 2048x1536. Impressionante in effetti ma ancora non l'ho vista dal vivo... come ho scritto qualche giorno fa sono passato recentemente ad iPhone 4S (che monta il Display Retina) da iPhone 3GS e devo dire che la differenza di risoluzione (il doppio nei nuovi modelli rispetto al 3GS) è micidiale. Due cose completamente diverse! Mai visto uno schermo così vivido e brillante. Vibrante quasi... è così di solito che ci si riferisce ai colori di un HDTV... ma non so cosa intendano veramente! Altro... si, il nuovo processore Quad-Core chiamato Apple A5X che, sebbene non abbiano parlato in effetti di RAM e GHz (parametri su cui ci si basa generalmente nella scelta di un nuovo computer a seconda delle nostre necessità) sembra un po' più potente. Tuttavia dalla presentazione, che ho seguito, via Blog e Live, non si è capito nulla... alla fine dell'articolo riassumerò com'è stato. Ora terminiamo di parlare del Nuovo iPad (si, ripeto, questo è il nome). Nuova fotocamera, più lenti, più megapixel (5 in totale rispetto ai 3 dell'iPad 2), possibilità di registrare video in HD fino a 1080p con stabilizzatore di immagine, infine diciamo un paio di cose alle ultime novità: Voice Dictation e Rete 4G. Il primo è Siri dell'iPhone 4S ma solo per scrivere senza toccare il dispositivo... il secondo, credo si tratti di una nuova antenna con maggiore capacità di muovere i dati (pare 78MBs che in mobilità sono ben tanti... anche in casa qui in Italia ma vabé). Ecco quindi le novità di The New iPad... oddio che nome. 

Ho scritto questo post quasi con rabbia. Non so cosa mi spinge ad utilizzare superficialità per una cosa che fino ad un anno fa avrei onorato con la mia massima e indiscussa attenzione! Forse perché si è sentita la mancanza di Steve Jobs. Anche nelle immagini e nel modo di presentare le cose... Tim Cook non è Steve Jobs. Mi spiace per lui, davvero, perché ha sulle spalle un'azienda divenuta famosa e ricca (perché in genere in questi casi di soldi si parla) grazie alla svolta che gli ha dato il caro Jobs. Lui non può che sbagliare nella maggior parte delle cose che fa. Un'altra conferma mi giunge dall'ultimo aggiornamento di iOS il 5.1. Hanno fatto una cosa che proprio non mi piace perché, secondo me, hanno distrutto la semplicità della schermata di blocco dell'iPhone aggiungendo un tasto permanente per accedere alla fotocamera senza sbloccare il dispositivo. Si poteva far comparire questo tasto cliccando due volte il tasto Home quando il telefono era bloccato. In quel caso la barra di sblocco si riduceva e compariva un tasto leggermente rettangolare che richiudeva la stessa micro fotocamera che potete vedere qui a sinistra. Ora invece, il tasto è permanente. Si tocca la fotocamerina, la si lancia verso l'alto con uno slide e si apre la fotocamera. Al contrario, portando il dito dall'alto verso il basso si ritorna alla schermata Lock. Non mi piace. Non mi piace per niente. Distrugge l'armonia che la Lock screen aveva prima... mah, mi ci abituerò e magari la renderanno un'Opzione. A meno che non si possa già levare! Nel caso aiutatemi perché non mi piace proprio. Tra l'altro oggi ho scoperto già tre graffietti che mi rovinano il Karma ogni volta che prendo in mano sto benedetto smartphone... ha appena una settimana, nemmeno! Venerdì sarà una settimana... Accidenti, non tengo più alla mia roba... vado a buttarmi giù dalla finestra. Anzi, nel letto, sono stanco e sfiancato da queste novità di oggi! Adieu!

PS: avevo detto poco fa che avrei parlato della conferenza ma, se come me ne avete seguita almeno una con Steve Jobs, vi basterà guardare sul sito Apple la registrazione di quella di oggi nei podcast di Apple... volendo troverete anche quelle vecchie. Mettetele a confronto e capirete che qualcosa è cambiato. Meno attenzione ai dettagli, dispersività su argomentazioni inutili rispetto all'obiettivo della conferenza. Insomma... è diverso!

PPS: io lascerei un commento solo per lo sfondo del mio iPhone! Bello vero! Sto cercando la custodia uguale ma non riesco a trovarla da nessuna parte. Se sapete dove trovarla a Genova o anche in internet fatemi sapere!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento...