L'aereo è decollato

Mac Time


No, qui non si parla di occasioni mancante. Cose che dici: "se solo avessi provato" "se solo avessi accettato" ecc.. No! Ben lungi da annoiarvi con questioni così filosofiche! Vi parlo di tecnologia pacca anche detta rumenta. Il mio AirPort (scheda che i Mac utilizzano per connettersi alle Reti senza fili e per creare Network) è scoppiato. No, non è saltato in aria, ma è partito semplicemente per la tangente. Dopo un iniziale panico generale mi sono messo a cercare in internet una soluzione ma non ne ho trovata alcuna! Pensando che si trattasse di qualche file corrotto ho persino ripristinato il sistema ma niente! Ora dipendo dal cavo Ethernet che, per carità, mi fa scaricare velocemente e le pagine web si aprono ad una velocità spaventosa rispetto alla mia zoppicante wi-fi, peccato che ora è come avere un computer fisso con uno schermo da appena 15.4 pollici! Pochi per quanto mi riguarda. Per lo meno adesso che ho ripristinato, il Mac va che è un piacere... forse è vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Tuttavia rivoglio il mio AirPort ma non ho il coraggio di andare dalla Apple a chiedere un preventivo per la sostituzione. Mi dispererò tramite l'Ethernet per i prossimi anni!

PS: tutto il lavoro dietro alla ricerca della soluzione al problema mi ha portato via un mucchio di tempo. Presto scriverò qualcosa di utile e figo!

Saluti!

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento...